Cemento bianco: caratteristiche uniche e consigli per utilizzarlo al meglio!

Il cemento bianco puro

Per capire come utilizzare al meglio un prodotto è fondamentale conoscerne le caratteristiche principali e il come e il dove utilizzarlo per avere i migliori risultati.

Molti di voi conoscono il cemento o meglio credono di conoscerlo ma cosa è il cemento?

Il cemento è un “legante idraulico” ovvero si attiva miscelato con l’acqua da cui ha origine una pasta morbida e malleabile, che, una volta asciugata, diventa dura come la pietra.

Diversi saranno i materiali miscelati, diverso sarà il prodotto finale.

Più sono mineralogicamente puri i componenti, più vi è una ridotta contaminazione con altri materiali, più il cemento sarà di un bianco puro, caratteristica principale di questo tipo di composto.

Inoltre, con l’aggiunta di particolari pigmenti, è possibile ottenere cementi di vari colori, con la certezza che questi rimarranno stabili e brillanti nel tempo.

Come si utilizza?

Gli utilizzi sono davvero tanti, e vanno da lavori che necessitano di un risultato otticamente d’impatto e decorativo, ad utilizzi per piccoli lavori o rifiniture.

Gli utilizzi più frequenti di questo tipo di composto sono:

  • Arredi urbani (pavimentazioni di piazze, sculture, panchine, Fioriere);
  • Intonaci bianchi o colorati o di pitture a base cementizia;
  • Preparazioni di malte bianche o colorate;
  • Realizzazioni di getti per lastrici solari o per facciate in cui sono inseriti in pietra a rilievo;
  • Malte premiscelate secche;
  • Alcune particolari mattonelle o piastrelle
  • Per stuccare le fughe tra le piastrelle o i mosaici che compongono rivestimenti murari o pavimenti

Molto frequente, per il suo alto impatto estetico, è l’utilizzo del cemento bianco in opere di architettura moderna, ma come abbiamo visto, la sua adattabilità lo rende perfetto davvero per moltissimi impieghi.

Perché utilizzare il cemento bianco? Le qualità che lo rendono unico!

Il cemento bianco rispetto ad altri composti gode di alcune caratteristiche che lo rendono superiore a quelle di un normale cemento.

Una caratteristica molto importante, che lo rende molto apprezzato è la capacità di mantenere il suo colore inalterato nel tempo, senza la necessità di frequenti interventi di manutenzione.

Un’altra importante caratteristica è la sua resistenza all’inquinamento atmosferico. Alcuni composti di cementi bianchi, infatti, hanno la capacità di filtrare l’aria ottenendo una notevole riduzione delle sostanze inquinanti provenienti da fabbriche, automobili e riscaldamento domestico.

Inoltre è in grado di svolgere un’azione deodorante e anti microbica che ostacola la formazione di microorganismi che possono sporcare le superfici, mantenendo inalterata la brillantezza della superficie.

Infine la sua elasticità, una buona resistenza alla compressione e il suo ritiro nelle fasi di presa e indurimento, inferiori rispetto a cementi di pari classe, lo rendono per questo, perfetto per utilizzi e scopi molto diversi tra loro.

Quanto costa?

Come la maggior parte dei materiali impiegati nell’ambito edile, il prezzo varia in base alla qualità e alla quantità del prodotto che deve essere utilizzato. Per ogni utilizzo andrà scelta la composizione specifica che più si adatta al prodotto finale in termini di durata e di risultato finale desiderato.

Antonio Grassano D.C. Gracocem “Possiamo dire con certezza che il cemento bianco può essere utilizzato davvero per tantissime e diverse applicazioni, dalle grandi opere a piccoli lavori quotidiani con risultati ottimali e duraturi.Hai qualche lavoro da fare e vorresti sapere se il cemento bianco è quello che fa al caso tuo? Contattami e insieme valuteremo la soluzione migliore per te!”

Via Inselicata, 1 - 84034 Padula (SA)
Lun - Ven: 7:00-18:00
Copyright © 2020 Developed by Weblo. All rights reserved.