Tutti i Bonus Fiscali 2021 dedicati al mondo della casa

Lista Bonus Fiscali 2021

Questo articolo raggruppa la lista dei bonus fiscali disponibili nel 2021 e che sono dedicati al mondo della casa.

SUPERBONUS 110% CHE COS’È E COME FUNZIONA

Tra tutti i bonus fiscali è quello che sembra ormai sulla bocca di tutti, vediamo quindi di fare chiarezza e di capire di cosa si tratta.

Questo provvedimento è contenuto nel cosiddetto Decreto Rilancio, che ha introdotto un’agevolazione fiscale applicabile per alcune spese, che vedremo, sostenute tra il 1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021.

Il nome bonus fiscale deriva dal fatto che lo stato ti rimborsa una certa spesa andandola a detrarre alle tasse che dovrai andare a pagare in dichiarazione dei redditi. 

Le possibili opzioni sono 3:

1) Prima paghi i lavori, poi porti le spese in detrazione tramite la dichiarazione dei redditi e in un periodo di 5 anni lo stato ti restituisce il 100% della spesa più un’ulteriore 10% di quell’importo, su cui magari ci paghi degli interessi.

2) Chiedi tutti i soldi alla banca e ci paghi subito i lavori, cedendo alla banca il bonus del 100%

3) L’ultima opzione è quella di chiedere alla ditta di farti i lavori gratis e gli cedi il bonus del 100% sui lavori che ti farà

Le spese che sono ricomprese devo essere mirate a rendere più efficiente la propria casa dal punto di vista sismico ed energetico.

Gli interventi dove si applica il bonus fiscale sono 3:

A) ISOLAMENTO DELL’EDIFICIO

Parliamo della realizzazione di un cappotto termico che deve ricoprire il 25% lordo dell’edificio. Questo isolamento può essere sia interno che esterno e rientra nei lavori agevolabili la coibentazione del tetto.

I lavori di isolamento devono garantire il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio o di una classe se nella vostra casa non è possibile oltre.

B) METTERE IN SICUREZZA SISMICA L’EDIFICIO

Riguardano per la messa in sicurezza statica di edifici che si trovano nelle zone sismiche ad alta pericolosità.

Nei comuni in zone classificate a rischio sismico 1, 2 e 3 è possibile ottenere la detrazione del 110% su lavori di demolizione e ricostruzione di interi edifici, allo scopo di ridurne il rischio sismico.  Da non sottovalutare che sarà possibile avere una detrazione del 90% alla polizza assicurativa che copre il rischio di terremoti

C) SOSTITUZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

Questi lavori comprendo la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale già presenti, con impianti destinati al riscaldamento, al raffrescamento nel caso che si installino pompe di calore reversibili e alla produzione di acqua calda sanitaria.

BONUS RISTRUTTURAZIONI

Si ha diritto al bonus ristrutturazioni per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, a cui spetta la detrazione del 50% della spesa sostenuta, entro un limite massimo di spesa pari a 96.000€.

Quali sono gli interventi di manutenzione ammessi?

  1. Manutenzione straordinaria
  2. Interventi di risanamento conservativo o restauro
  3. Le ristrutturazioni edilizie

Il rimborso IRPEF viene effettuato nell’arco di 10 anni, inoltre

nell’ultima legge di bilancio è stato previsto che si può optare per la cessione del credito e lo sconto in fattura invece della detrazione.

BONUS FACCIATE

Nella legge di Bilancio del 2021 è stato prorogato questo bonus  fiscale con detrazione al 90%. Anche in questo si vanno a recuperare tutte quelle spese che derivano da interventi di restauro o di tipo conservativo delle facciate esterne, o facciate interne visibili dall’esterno o da luogo pubblico.

Non ci sono dei limiti di spesa, possono essere utilizzate su più fabbricati e non ci sono limitazioni di categorie catastali.

BONUS VERDE

Il Bonus Verde restituisce il 36% in 10 anni su un tetto massimo di spesa di 5000€, per tutti quei i lavori di sistemazione a verde delle aree scoperte private, recinzioni, impianti di irrigazione, giardini pensili, la realizzazione di pozzi, etc.…

Questo bonus non prevede lo sconto in fattura e della cessione del credito.

ECOBONUS ORDINARIO

L’Ecobonus “ordinario”, si riferisce la detrazione variabile dal 50 al 75%, per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili.

Può essere usato per tutti quei lavori senza dover rispettare i requisiti relativi agli interventi del Superbonus 110%.

BONUS ARREDI

É indirizzato per chi compra  arredi o grandi elettrodomestici ad alta efficienza. Il bonus sarà del 50% su un tetto massimo di spesa da spalmare in 10 anni.

Riguardo a questa detrazione un requisito fondamentale è che nella medesima abitazione siano stati fatti in precedenza interventi che rientrano e valgono per il Bonus Ristrutturazione. 

BONUS IDRICO

L’ultimo bonus fiscale di parliamo è il bonus idrico, si tratta di un incentivo di 1000 euro per le famiglie e 5000€ per gli esercizi pubblici, erogati per la sostituzione di sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e della rubinetteria, dei soffioni e delle colonne doccia con nuovi apparecchi a flusso d’acqua limitato.

Via Inselicata, 1 - 84034 Padula (SA)
Lun - Ven: 7:00-18:00
Copyright © 2020 Developed by Weblo. All rights reserved.